NOTIZIE > lettere_direttore

LA GIOIA DEL NATALE NON è PIù ENTRATA IN CASA MIA

di Enzo Fortunato
LA GIOIA DEL NATALE NON è PIù ENTRATA IN CASA MIA

Caro padre Enzo,

mi chiamo Vincenzo, ho 76 anni. Da

quando è venuta a mancare mia moglie

la mia vita è cambiata. Abito solo, non

abbiamo avuto figli, ho una nipote che

però non ha molto tempo da dedicare

al suo vecchio zio. Ogni giorno è duro

da affrontare, ma le festività sono di

gran lunga le giornate peggiori. Il Natale

ad esempio è una festa bellissima che

ho sempre celebrato con mia moglie in

amore e allegria. Dal 2009, anno in cui

lei è scomparsa, il 24 e il 25 dicembre

mi sento terribilmente solo e la gioia

del Natale non è più riuscita a entrare

in casa mia. Nonostante le mia fede

profonda e le preghiere che rivolgo a

nostro Signore e a san Francesco non

riesco proprio a trovare la pace. La prego

mi aiuti con le sue parole a ritrovare

la speranza.

Vincenzo (PD)


Carissimo Vincenzo,

la solitudine di cui ci parli, la tristezza

per la perdita di tua moglie ci fa comprendere

quanto amore vi è stato fra

voi, quanta intensità e quante emozioni

sane avete condiviso. Ora che tua moglie

non c’è più, o meglio, c’è in modo

diverso, è necessario non chiudersi,

non vivere rimpiangendo i tempi in cui

si era felice, ma far sì che la solitudine

possa diventare una grande occasione

di incontro con gli altri. Potresti provare

a spendere il tuo tempo nei centri della

Caritas, donando la tua disponibilità, il

tuo sorriso e il tuo essere alle persone povere e bisognose. Credimi, ci sono

molti modi, soprattutto in prossimità

delle feste natalizie, di stare accanto

agli altri e trasformare la propria solitudine

in un’occasione di incontro. Sono

certo che questi momenti ti regaleranno

quella pace che il cuore desidera.

Un caro saluto di pace e bene


Enzo Fortunato
Direttore della Rivista

Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
ACCONSENTO NON ACCONSENTO
al trattamento dei miei Dati personali per le finalità riportate nell'informativa, al fine esclusivo di contattare l'utente per sole ragioni di servizio, legate all'evasione delle sue richieste (pubblicazione commenti)
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits