NOTIZIE > lettere_direttore

DISTRUTTA DAL DOLORE

di Enzo Fortunato
DISTRUTTA DAL DOLORE

Caro padre,

ho tanto bisogno di conforto. Lo

scorso anno è venuto a mancare mio

marito e sono ancora oggi distrutta

dal dolore, non mi do pace. Da poco,

dopo una mammografia, mi hanno

diagnosticato un tumore e nei prossimi

giorni mi opereranno. Spero che

san Francesco mi aiuti a superare tutto

ciò, non vorrei lasciar soli i miei figli.

La saluto e che il Signore mi aiuti,

Maria (NU)



Cara Maria,

so che può sembrare un controsenso,

ma apprezzo la naturalezza con

cui parli delle tue sofferenze. Spesso

si prova imbarazzo a parlare del dolore,

da un lato se ne ha quasi paura,

dall’altro, forse, si teme di cadere

nella superficialità o, peggio ancora,

nella retorica. Bisogna però accettare

che la sofferenza è parte ineliminabile

della vita, così come lo è stata nella

vita di Francesco. Nei poveri e nei

malati Francesco rivedeva il Cristo

sofferente. La memoria del dolore

del Signore lo spinse verso i lebbrosi

e lo rese attento a quelli che soffrivano

per ogni tipo di infermità o di

penuria. Fu il ricordo e la meditazione

del dolore di Cristo che rese Francesco

capace di accogliere pienamente

la sofferenza, forte e prolungata, che

gli toccò di vivere. Prego per te cara

Maria e per i tuoi figli, che possa san

Francesco accompagnarti in questo

cammino e donarti il coraggio per affrontare

il cammino della vita.

Un caro saluto di pace e bene


Enzo Fortunato
Direttore della Rivista

Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
ACCONSENTO NON ACCONSENTO
al trattamento dei miei Dati personali per le finalità riportate nell'informativa, al fine esclusivo di contattare l'utente per sole ragioni di servizio, legate all'evasione delle sue richieste (pubblicazione commenti)
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits