NOTIZIE > lettere_direttore

Cristianesimo, bello anche perché difficile

di Enzo Fortunato
Cristianesimo, bello anche perché difficile

Caro padre Enzo, è da anni che la vedo in tv e penso bene di lei, mi ispira cose buone. Sono una cristiana di 43 anni e ho motivo di dire e scrivere che il cristianesimo è una religione completa, bella e difficile, bella anche perché difficile. Sono anni di vita particolarmente faticosi, in mezzo c’è stata anche la malattia infernale di mio fratello. Combatto da anni satana, da sola, si era preso anche un pezzettino di me, ma ora è passato e guardo avanti.

Cara Chiara, intanto grazie perché ci segui. Hai messo in luce la bellezza e la difficoltà della nostra fede e hai ragione, essere cristiani non è facile. Come Gesù siamo chiamati ad affrontare le tentazioni e, facendo nostre le parole di san Paolo, a combattere la buona battaglia, “Ho combattuto la buona battaglia, ho terminato la mia corsa, ho conservato la fede. Ora mi resta solo la corona di giustizia che il Signore, giusto giudice, mi consegnerà in quel giorno”. Continua a guardare avanti cara Chiara, la bellezza d’essere cristiana ti farà affrontare in serenità le sue difficoltà.
Un caro saluto di pace e bene


Enzo Fortunato
Direttore della Rivista

Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits