NOTIZIE > fede

PAPA BERGOGLIO TORNA SUL FINE VITA: PENSARE ALLA MORTE FA BENE, NON E' UNA BRUTTA FANTASIA

Riflettere sulla morte: questo l'invito di Papa Francesco, oggi, nella omelia della Messa a Santa Marta.

PAPA BERGOGLIO TORNA SUL FINE VITA: PENSARE ALLA MORTE FA BENE, NON E' UNA BRUTTA FANTASIA

Torna sul tema del fine vita Papa Francesco che ieri ha, di fatto, riaperto il dibattito sulla questione. Riflettere sulla morte: questo l'invito di Papa Francesco, oggi, nella omelia della Messa a Santa Marta. "Pensare alla morte non è una fantasia brutta, è una realtà. Se è brutta o non brutta dipende da me, come io la penso, ma che ci sarà, ci sarà. E lì sarà l'incontro col Signore, questo sarà il bello della morte", ha detto il Papa, invitando a prepararsi, a "pensare che la nostra vita avrà fine. E questo fa bene". Lo scrive Radio Vaticana.

E' "bravo" - ha detto ancora il Papa - il medico che accompagna il malato "fino alla fine". Francesco nell'omelia ha riferito: "L'altro giorno ho trovato un sacerdote, 65enne più o meno, e aveva qualcosa non buona, non si sentiva bene" e il "dottore dopo la visita ha detto: 'Ma guardi, lei ha questo, questa è una cosa brutta, ma forse stiamo in tempo di fermarla, faremo questo, se non si ferma faremo quest'altra e se non si ferma incominceremo a camminare e io la accompagnerò fino alla fine'. Bravo quel medico".



Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits