NOTIZIE > fede

C’è un attaccante della Serie A devoto di Sant'Antonio. Chi è?

C’è un attaccante della Serie A devoto di Sant'Antonio. Chi è?
Credit Foto - Ansa - GIORGIO BENVENUTI

Dalle parti di Crotone è ormai un idolo, forse qualcosa in più, tanto che prima di ogni partita gli veniva dedicato un coro con annessa preghiera: “Sia santificato il tuo piede, dacci anche oggi il tuo gol quotidiano…”. E poi tutti insieme: “Ante, Ante Budimir”. Entusiasmo alle stelle, risalente a qualche tempo fa, quando il gigante croato trascinava il Crotone ad una storica promozione in Serie A.

Devozione pura, come quella dell’attaccante per Sant’Antonio da Padova: “Una cosa che mi è sempre rimasta in testa è la sua vita. Sono credente, per me è importante: mi dà equilibrio”. Ante Budimir è così come lo si vede: ragazzo semplice, anche un po’ timido. Sicuramente umile. Testimonianze di chi l’ha conosciuto bene: prima la fede, poi tutto il resto.

Non solo Sant’Antonio, appena può va in una piccola chiesetta sul lungomare, dedicata alla “Beata Vergine del Rosario di Pompei”. Lì ha anche conosciuto un gruppetto di signore anziane con cui ha stretto amicizia e che va a spesso a trovare. Ragazzo dalla porta accanto: lo ricordavano così a Crotone, e così lo ritrovano ancora oggi. (PapaBoys)



Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits