NOTIZIE > fede

Betlemme è sulle Alpi per il Bambin Gesù dei Frati

di Redazione online
Betlemme è sulle Alpi per il Bambin Gesù dei Frati
Credit Foto - http://www.larena.it

I capelli neri di Maria e l’abbigliamento di San Giuseppe rimandano alla Palestina, a Betlemme e a quella mangiatoia che accolse il Bambin Gesù. Ma sullo sfondo ci sono i monti innevati, quasi un richiamo alla catena delle Alpi o alle Dolomiti, con una chiesolina dal campanile a punta. L’atmosfera bucolica e d’incanto, però, davanti al piccolo Gesù accogliente, che apre e chiude le braccia con un movimento lento, non è cambiata al Presepe dei frati cappuccini di Villafranca, aperto nel giorno di Natale.

Come ogni anno rinnovato, ora non porta più i segni di Villafranca, con le miniature dei suoi monumenti storici, ma cala il visitatore in un mondo di pace, montano e semplice, davanti a un cielo che si fa buio prima di illuminarsi al passaggio della stella cometa.

Il presepe è opera di padre Renzo Manfrin che si è ispirato al tema: «Da ricco che era, si è fatto povero per voi, perché voi diventaste ricchi per mezzo della sua povertà». È allestito, come da tradizione che ha radici nel secolo scorso, nel cortile del convento, in via Rizzini, ed è visitabile fino al 3 febbraio al mattino dalle 8.45 alle 11.45 e il pomeriggio dalle 15.45 alle 18.45. M.V.A. (http://www.larena.it).


Redazione online

Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
ACCONSENTO NON ACCONSENTO
al trattamento dei miei Dati personali per le finalità riportate nell'informativa, al fine esclusivo di contattare l'utente per sole ragioni di servizio, legate all'evasione delle sue richieste (pubblicazione commenti)
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits