NOTIZIE > fede

Betlemme è sulle Alpi per il Bambin Gesù dei Frati

di Redazione online
Betlemme è sulle Alpi per il Bambin Gesù dei Frati
Credit Foto - http://www.larena.it

I capelli neri di Maria e l’abbigliamento di San Giuseppe rimandano alla Palestina, a Betlemme e a quella mangiatoia che accolse il Bambin Gesù. Ma sullo sfondo ci sono i monti innevati, quasi un richiamo alla catena delle Alpi o alle Dolomiti, con una chiesolina dal campanile a punta. L’atmosfera bucolica e d’incanto, però, davanti al piccolo Gesù accogliente, che apre e chiude le braccia con un movimento lento, non è cambiata al Presepe dei frati cappuccini di Villafranca, aperto nel giorno di Natale.

Come ogni anno rinnovato, ora non porta più i segni di Villafranca, con le miniature dei suoi monumenti storici, ma cala il visitatore in un mondo di pace, montano e semplice, davanti a un cielo che si fa buio prima di illuminarsi al passaggio della stella cometa.

Il presepe è opera di padre Renzo Manfrin che si è ispirato al tema: «Da ricco che era, si è fatto povero per voi, perché voi diventaste ricchi per mezzo della sua povertà». È allestito, come da tradizione che ha radici nel secolo scorso, nel cortile del convento, in via Rizzini, ed è visitabile fino al 3 febbraio al mattino dalle 8.45 alle 11.45 e il pomeriggio dalle 15.45 alle 18.45. M.V.A. (http://www.larena.it).


Redazione online

Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits