NOTIZIE > cronaca

Aggressione nella basilica di Santa Maria Maggiore a Roma. Grave uno dei due sacerdoti feriti

di Redazione online
Aggressione nella basilica di Santa Maria Maggiore a Roma. Grave uno dei due sacerdoti feriti

Un uomo di 42 anni, originario del frusinate, è stato fermato dai carabinieri a Roma dopo aver aggredito due preti con un coccio di vetro all'interno della Basilica di Santa Maria Maggiore. Uno dei due sacerdoti ha riportato una grave ferita al volto ed è stato ricoverato in codice rosso al policlinico Umberto I. Più lievi le ferite riportate dall'altro sacerdote che pure è stato ricoverato nello stesso ospedale. A quanto si è appreso, l'aggressore, pregiudicato originario di Roccasecca, nel tardo pomeriggio è entrato in chiesa e, per motivi in corso di accertamento, ha aggredito prima il sagrestano della Basilica, ferendolo gravemente al volto, e successivamente anche il secondo sacerdote, padre superiore dei Frati dell'Immacolata. L'uomo è stato fermato pochi istanti dopo l'aggressione da una pattuglia dei carabinieri della stazione Roma Piazza Dante.

(Rai News)


Redazione online

Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits