NOTIZIE > attualita

Migranti, Cei: non volgere lo sguardo dall'altra parte. Paura non alimenti disprezzo e rifiuto

I vescovi: 'La via per salvare la nostra stessa umanità dalla volgarità e dall'imbarbarimento passa dall'impegno a custodire la vita'

Migranti, Cei: non volgere lo sguardo dall'altra parte. Paura non alimenti disprezzo e rifiuto
Credit Foto - Ansa -Mediterranean Sea

"Avvertiamo in maniera inequivocabile che la via per salvare la nostra stessa umanità dalla volgarità e dall'imbarbarimento passa dall'impegno a custodire la vita. Ogni vita. A partire da quella più esposta, umiliata e calpestata". Lo dice la Cei in una dichiarazione sulla questione dei migranti.

"Rispetto a quanto accade non intendiamo né volgere lo sguardo altrove - sottolinea la Presidenza della Conferenza Episcopale Italiana - , né far nostre parole sprezzanti e atteggiamenti aggressivi. Non possiamo lasciare che inquietudini e paure condizionino le nostre scelte, determino le nostre risposte, alimentino un clima di diffidenza e disprezzo, di rabbia e rifiuto". (Ansa)



Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
ACCONSENTO NON ACCONSENTO
al trattamento dei miei Dati personali per le finalità riportate nell'informativa, al fine esclusivo di contattare l'utente per sole ragioni di servizio, legate all'evasione delle sue richieste (pubblicazione commenti)
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits