NOTIZIE > attualita

Architetti ad Assisi: Le città del futuro. Identità e valore dei centri minori

Architetti ad Assisi: Le città del futuro. Identità e valore dei centri minori

Percorso che, compresa l’iniziativa di Assisi, si è articolato in 14 tappe su tutto il territorio nazionale – organizzate in sinergia con gli Ordini Provinciali – che sono state caratterizzate da un vero e proprio ascolto dei bisogni e delle criticità delle singole comunità attraverso il confronto con i cittadini, le associazioni, i rappresentanti delle istituzioni e delle autonomie locali, della politica, della cultura, dell’economia, della ricerca e la stessa comunità degli architetti.

Tutto ciò sarà propedeutico per lanciare dal Congresso di luglio proposte per una politica strategica – a medio e lungo termine – che consenta alle città ed ai territori del nostro Paese di competere con le più avanzate realtà europee ed extraeuropee che già sono o stanno diventando luoghi privilegiati di sviluppo economico, culturale e della ricerca: avendo comefinalitàprimaria che la realizzazione della città del futuro deve essere a misura d’uomo per garantire, innanzitutto, un miglioramento della qualità della vita.

Il Convegno di Assisi “Le città del futuro. Identità e valore dei centri minori” organizzato dal Consiglio Nazionale insieme agli Ordini territoriali di Marche e Umbria – aperto da Maria Luisa Guerrini, rappresentante degli Ordini Provinciali degli Architetti PPC di Umbria-Marche; seguito dai saluti di un rappresentante dei frati del Sacro Convento di Assisi; di Fabio Paparelli, Vice presidente della Regione Umbria; di Anna Casini, Vice presidente della Regione Marche e di Stefania Proietti, Sindaco di Assisi.

Sono intervenuti il Presidente del Consiglio Nazionale degli Architetti PPC, Giuseppe Cappochin, che ha illustrato gli obiettivi del Congresso Nazionale e la proiezione del video “Come stanno cambiando quattro città europee: Amburgo, Londra, Lubiana e Parigi”. Le successive relazioni di Lorenzo Bellicini, direttore del Cresme che ha illustrato i dati di una ricerca commissionata dal Consiglio Nazionale sulla situazione economica dei territori di Umbria e Marche; Claudio Colotti, fotoreporter; Roberto Segatori, sociologo; Massimo Sargolini, urbanista e pianificatore aree interne; Peter Aufreiter, Direttore Polo Museale Marche e di Nicola Di Battista, componente del Comitato scientifico dell’VIII Congresso Nazionale. L'evento è moderato dal giornalista Roberto Amen, la conclusione dei lavori è affidato a Maria Luisa Guerrini.



Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
ACCONSENTO NON ACCONSENTO
al trattamento dei miei Dati personali per le finalità riportate nell'informativa, al fine esclusivo di contattare l'utente per sole ragioni di servizio, legate all'evasione delle sue richieste (pubblicazione commenti)
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits