BLOG > blog

Edoardo Scognamiglio

Il cristiano deve camminare sempre

In occasione della visita privata all’amico Giovanni Traettino (lunedì, 28 luglio), pastore evangelico di Caserta, responsabile internazionale delle Comunità cristiane che fanno capo alla Chiesa della riconciliazione, papa Francesco, commentando le parole del pastore Giovanni – da lui definito “mio fratello” – sulla necessità di stare alla presenza del Signore, ha detto che il cristiano deve camminare sempre.

La metafora del pellegrinaggio ci riporta anzitutto alla storia di Abramo, nostro padre nella fede: egli lascia ogni sicurezza, la sua terra e si mette in cammino, fiducioso di stare alla presenza di quel Dio ignoto e nascosto che sul monte Sinai si rivelerà come colui che è e che sempre sarà accanto al suo popolo. Abramo rappresenta il rischio della fede e diviene il modello del vero credente per ebrei, cristiani e musulmani. La fede non fa vedere, bensì camminare senza paura nella notte del mondo e lascia appena intravedere una piccola luce, quella del Dio che ci chiama a stare alla sua presenza.

La nostra vita è un grande pellegrinaggio: gli amori, gli affetti, le sofferenze, ogni sforzo e fatica, insieme a tutti gli incontri che facciamo, ci dicono che non camminiamo da soli e che tra i nostri compagni di viaggio c’è il povero, il bisognoso, ma anche Dio che si nasconde nel cuore di ciascuno di noi e ci assicura la sua benedizione. Papa Francesco ha fatto la distinzione tra il camminare e il girare. Chi cammina si mette in discussione, ha davanti a sé una meta, segue degli obiettivi, necessita di spostamento, di cambiamento. Colui che girare attorno a se stesso, alle sue convinzioni, ai suoi piccoli progetti, non è capace di muoversi, né di operare alcun cambiamento. Chi gira di qua e di là è più un errante che un pellegrino. Chi cammina alla presenza del Signore è certo del percorso intrapreso e non vacilla: sa dove sta andando e con chi sta camminando. Il pellegrino è audace, forte, gioioso, deciso nel suo passo, carico di energia e di speranze, ha delle attese da portare avanti. Chi cammina si apre all’incontro con l’Altro. Chi si perde dietro a se stesso, invece, non può essere una persona felice perché non ha degli obiettivi, non ha una meta da raggiungere, né ha audacia per andare avanti. Quante volte ci fermiamo nella nostra vita? A volte la paura ci arresta, ci fa bloccare! Chi ha fede, invece, sa osare, sfida ogni situazione della vita e procede sempre in avanti.

Papa Francesco ha detto che «siamo sicuri soltanto quando camminiamo alla presenza del Signore Gesù. Lui ci illumina, lui ci dà il suo Spirito per camminare bene». Questo tempo di vacanza e di riposo estivo utilizziamo per compiere il pellegrinaggio dell’anima. In riva al mare, o su in montagna, o fermi sulla battigia di un laghetto, o semplicemente rintanati in casa, al riparo dalla calura estiva, entriamo dentro di noi e poniamoci quelle domande fondamentali che tante volte sfuggiamo per non prendere sul serio la vita: “Chi siamo? Perché ci troviamo qui? Cosa siamo diventati? Dove stiamo andando?”. È solo provando a rispondere a queste domande che diventiamo pellegrini della vita e ci sentiamo vivi dentro, felici, pur senza risolvere l’enigma dell’esistenza.

Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO BLOG

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento:
Blog di Edoardo Scognamiglio

San Francesco, modello di pace e unità

Leggi il Blog | Commenti (0)

Miriam e la luce del Risorto

Leggi il Blog | Commenti (0)

La nostra speranza è Gesù Cristo, il Crocifisso-Risorto

Leggi il Blog | Commenti (0)

Amare nonostante la sventura del male

Leggi il Blog | Commenti (0)

Il fragile dono della Vita consacrata: fidarsi di Cristo è bello

Leggi il Blog | Commenti (0)

Catastrofi naturali: Perché agli innocenti non è risparmiato tanto dolore?

Leggi il Blog | Commenti (0)

Il Padre misericordioso

Leggi il Blog | Commenti (0)

Guardare oltre per arricchirsi davanti a Dio

Leggi il Blog | Commenti (0)

E venne ad abitare in mezzo a noi...

Leggi il Blog | Commenti (0)

Terrorismo: continuare ad amare nonostante la sventura del male

Leggi il Blog | Commenti (0)

IL MONDO COME SACRAMENTO

Leggi il Blog | Commenti (0)

L'anziano non e' un alieno...

Leggi il Blog | Commenti (0)

La vita consacrata come luogo di frontiera e le attese di papa Francesco

Leggi il Blog | Commenti (0)

Sete di Gesu' – desiderio di unita'

Leggi il Blog | Commenti (0)

Abbiamo bisogno della pace

Leggi il Blog | Commenti (0)

Che cosa sarebbe la Chiesa senza Francesco?

Leggi il Blog | Commenti (0)

Francesco non e' papa

Leggi il Blog | Commenti (0)

Si possono amare i nemici? Come è difficile essere cristiani

Leggi il Blog | Commenti (0)

Si possono amare i nemici? Come e' difficile essere cristiani

Leggi il Blog | Commenti (0)

Le vecchiette e il teologo

Leggi il Blog | Commenti (0)

Una questione di cuore

Leggi il Blog | Commenti (0)

La Chiesa e' una grande famiglia

Leggi il Blog | Commenti (0)

Il mondo soffoca senza dialogo

Leggi il Blog | Commenti (0)

Il dialogo non e' mai una perdita di tempo

Leggi il Blog | Commenti (0)

Servire con il cuore di Cristo: la missione di vescovi, sacerdoti e diaconi

Leggi il Blog | Commenti (0)

Come vogliamo vivere?

Leggi il Blog | Commenti (0)

Nella Galilea delle genti

Leggi il Blog | Commenti (0)

Il sacramento che fa crescere la Chiesa

Leggi il Blog | Commenti (0)

La famiglia e' il motore del mondo e della storia

Leggi il Blog | Commenti (0)

Accoglienza, festa e missione: le tre parole di papa Francesco

Leggi il Blog | Commenti (0)

Nella Chiesa c'e' posto per tutti e nessuno e' inutile

Leggi il Blog | Commenti (0)

Fidiamoci di Cristo

Leggi il Blog | Commenti (0)

Con i giovani per annunciare il Vangelo
Il viaggio di Papa Francesco in Brasile

Leggi il Blog | Commenti (0)

Papa Francesco a Lampedusa per vincere indifferenza con il dono delle lacrime

Leggi il Blog | Commenti (0)

Cercare l'unita' nella Chiesa e tra i cristiani

Leggi il Blog | Commenti (0)

La legge dell'amore per aprire le porte e annunciare il Vangelo

Leggi il Blog | Commenti (0)

Sequela, comunione e condivisione

Leggi il Blog | Commenti (0)

Evangelizzare ci tira su e ci da' gioia

Leggi il Blog | Commenti (0)

Giocare la vita per grandi ideali

Leggi il Blog | Commenti (0)

La risurrezione che ci apre alla speranza e il ruolo delle donne

Leggi il Blog | Commenti (0)

Mi piace questo papa!!!

Leggi il Blog | Commenti (0)

Il sogno di Francesco e del papa: riformare la Chiesa a partire dalla propria vita

Leggi il Blog | Commenti (0)

Vedo la Chiesa viva! L'ultimo saluto di Benedetto XVI

Leggi il Blog | Commenti (0)
WEB CAM
la cripta
di San Francesco
Abbonati ONLINE
Rivista
San Francesco
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits