BLOG > blog

Edoardo Scognamiglio

Evangelizzare ci tira su e ci da' gioia

Papa Francesco, nel Discorso pronunciato ieri, 22 maggio, in Piazza S. Pietro, ha parlato della nuova evangelizzazione. Ha detto che evangelizzare ci dà gioia, ci tira su. Credo che sia un modo molto concreto per dire che spesso noi, come singoli credenti e come comunità, ci chiudiamo in noi stessi e ci piangiamo addosso, perdendo tempo in questioni interne e mettendo da parte il proprio della nostra fede che è quello di annunciare Cristo e di testimoniarlo con la vita, infondendo coraggio e fiducia negli altri, donando speranza a chi vive accanto a noi. Parlare di Gesù umanizza il mondo e crea fiducia tra la gente.

Riporto parte del Discorso del Papa: «Evangelizzare, annunciare Gesù, ci dà gioia; invece, l’egoismo ci dà amarezza, tristezza, ci porta giù; evangelizzare ci porta su […]. Una Chiesa che evangelizza deve partire sempre dalla preghiera, dal chiedere, come gli Apostoli nel Cenacolo, il fuoco dello Spirito Santo. Solo il rapporto fedele e intenso con Dio permette di uscire dalle proprie chiusure e annunciare con parresia il Vangelo. Senza la preghiera il nostro agire diventa vuoto e il nostro annunciare non ha anima, e non è animato dallo Spirito».

Commenti dei lettori

28-05-2013 11:50:16
ILARIO MAIOLO
Siamo lo strumento del Signore, per realizzare le sue opere di amore e di pace. Ascoltare Dio, non servono orecchie lunghe, basta aprire il cuore alla "chiamata", accettare la croce e rinunciare all'egoismo, e rispondere: "Si, Signore mio, desidero ardentemente essere il tuo umile servitore e lo speaker che parla ai fratelli". Dio è in mezzo a noi, ci permette di vedere... oltre l'orizzonte della vita.
23-05-2013 15:22:23
Paulo Ricardo Schiffer Martins
Buon Giorno, io sempre inizio il mio commento chiedendo scusi perche non sono italiano, sono brasiliano della città di Santa Maria pertanto non scrivo in modo correto l'italiano, però preferisco scrivere cosi per praticare la più bela lingua del mondo, penso che in alcune momento parlerò bene. Io sono un lettore abituale di questo sito Francescano anche un devoto di Francesco. Dico che questo articolo è veramente saggio perchè ensegna che dobbiamo evangelizzare le persone, per avere pace in cuore, per divulgare al mondo la conoscenza di gesù, il nostro mondo attuale bisogna di FEDE , di PACE di CREDENZA in DIO, perchè solo cosi potremmo ottenere un mondo migliore, e penso che uno dei modi per arrivare a Gesu è FRANCESCO.

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento:
Blog di Edoardo Scognamiglio

San Francesco, modello di pace e unità

Leggi il Blog | Commenti (2)

Miriam e la luce del Risorto

Leggi il Blog | Commenti (2)

La nostra speranza è Gesù Cristo, il Crocifisso-Risorto

Leggi il Blog | Commenti (2)

Amare nonostante la sventura del male

Leggi il Blog | Commenti (2)

Il fragile dono della Vita consacrata: fidarsi di Cristo è bello

Leggi il Blog | Commenti (2)

Catastrofi naturali: Perché agli innocenti non è risparmiato tanto dolore?

Leggi il Blog | Commenti (2)

Il Padre misericordioso

Leggi il Blog | Commenti (2)

Guardare oltre per arricchirsi davanti a Dio

Leggi il Blog | Commenti (2)

E venne ad abitare in mezzo a noi...

Leggi il Blog | Commenti (2)

Terrorismo: continuare ad amare nonostante la sventura del male

Leggi il Blog | Commenti (2)

IL MONDO COME SACRAMENTO

Leggi il Blog | Commenti (2)

L'anziano non e' un alieno...

Leggi il Blog | Commenti (2)

La vita consacrata come luogo di frontiera e le attese di papa Francesco

Leggi il Blog | Commenti (2)

Sete di Gesu' – desiderio di unita'

Leggi il Blog | Commenti (2)

Abbiamo bisogno della pace

Leggi il Blog | Commenti (2)

Che cosa sarebbe la Chiesa senza Francesco?

Leggi il Blog | Commenti (2)

Francesco non e' papa

Leggi il Blog | Commenti (2)

Si possono amare i nemici? Come è difficile essere cristiani

Leggi il Blog | Commenti (2)

Si possono amare i nemici? Come e' difficile essere cristiani

Leggi il Blog | Commenti (2)

Le vecchiette e il teologo

Leggi il Blog | Commenti (2)

Il cristiano deve camminare sempre

Leggi il Blog | Commenti (2)

Una questione di cuore

Leggi il Blog | Commenti (2)

La Chiesa e' una grande famiglia

Leggi il Blog | Commenti (2)

Il mondo soffoca senza dialogo

Leggi il Blog | Commenti (2)

Il dialogo non e' mai una perdita di tempo

Leggi il Blog | Commenti (2)

Servire con il cuore di Cristo: la missione di vescovi, sacerdoti e diaconi

Leggi il Blog | Commenti (2)

Come vogliamo vivere?

Leggi il Blog | Commenti (2)

Nella Galilea delle genti

Leggi il Blog | Commenti (2)

Il sacramento che fa crescere la Chiesa

Leggi il Blog | Commenti (2)

La famiglia e' il motore del mondo e della storia

Leggi il Blog | Commenti (2)

Accoglienza, festa e missione: le tre parole di papa Francesco

Leggi il Blog | Commenti (2)

Nella Chiesa c'e' posto per tutti e nessuno e' inutile

Leggi il Blog | Commenti (2)

Fidiamoci di Cristo

Leggi il Blog | Commenti (2)

Con i giovani per annunciare il Vangelo
Il viaggio di Papa Francesco in Brasile

Leggi il Blog | Commenti (2)

Papa Francesco a Lampedusa per vincere indifferenza con il dono delle lacrime

Leggi il Blog | Commenti (2)

Cercare l'unita' nella Chiesa e tra i cristiani

Leggi il Blog | Commenti (2)

La legge dell'amore per aprire le porte e annunciare il Vangelo

Leggi il Blog | Commenti (2)

Sequela, comunione e condivisione

Leggi il Blog | Commenti (2)

Giocare la vita per grandi ideali

Leggi il Blog | Commenti (2)

La risurrezione che ci apre alla speranza e il ruolo delle donne

Leggi il Blog | Commenti (2)

Mi piace questo papa!!!

Leggi il Blog | Commenti (2)

Il sogno di Francesco e del papa: riformare la Chiesa a partire dalla propria vita

Leggi il Blog | Commenti (2)

Vedo la Chiesa viva! L'ultimo saluto di Benedetto XVI

Leggi il Blog | Commenti (2)
WEB CAM
la cripta
di San Francesco
Abbonati ONLINE
Rivista
San Francesco
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits